Un incontro tra le generazioni di oggi per le generazioni che verranno

09.09 – 10.09
Valli Giudicarie TN

CONVIVIUM 2022 (V EDIZIONE)

conciliare valori e contesti,
crescere nella professionalità,
inserirsi nella comunità:
tre facce della transizione verso l’età adulta

Politiche, strumenti, esperienze

 

 

da giovedì 8 sera a sabato 10 settembre 2022

Vigo Rendena (Trento) – Casa Terre Comuni

SEMINARIO SU INVITO

 Con il patrocinio di : Presidenza del Consiglio dei Ministri, ANCI, Consiglio Nazionale dei Giovani,  Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo, Osservatorio Politiche Giovanili della Fondazione Visentini,
Osservatorio Giovani Unisa, Fondazione Demarchi, Istituto Universitario Salesiano Venezie, ASviS.

 

Concept: Costruito sui valori dell’intergenerazionalità, dell’eterogeneità, dell’amicizia e della condivisione, CONVIVIUM mira a far incontrare persone che, per ruolo o per vocazione, sono fortemente impegnate nel dare valore e sostegno all’esperienza dell’essere giovani, intesa come fase di vita cruciale per chi la sta vivendo e altresì per chi vede nei giovani e nella relazione con essi una profonda ragione di senso e d’azione. Un’occasione per riflettere sullo scenario culturale e socio-economico odierno e sulle prospettive future, sulla condizione giovanile e sulle politiche rivolte alle nuove generazioni, su come l’impegno personale, professionale, delle organizzazioni e delle reti può favorire il benessere e lo sviluppo sostenibile delle comunità nelle quali viviamo.

 

Tema 2022: all’inizio della transizione verso l’età adulta chi è giovane si trova nella necessità di fare delle scelte che condizioneranno il suo futuro. Anche il percorso attraverso cui darà forma alle proprie scelte sarà determinante.
Se per scegliere bene c’è bisogno di leggere le caratteristiche del mondo presente, i limiti e le opportunità, e porli in relazione con le proprie peculiarità e aspirazioni, individuando un percorso praticabile, il ruolo di stimolo e supporto svolto dai contesti di vita (dai microcontesti parentali o amicali ai contesti pubblici) è molto importante.

Purtroppo, molti giovani – in particolare quanti provengono da contesti educativamente deboli – effettuano delle scelte di vita senza essere pienamente informati, consapevoli e accompagnati e fanno molta fatica a individuare la strada migliore per valorizzare i propri talenti. La questione è quindi: come creare pari opportunità nella fase della scelta, nella fase di definizione del progetto di vita? Come è possibile dare un contributo per ridurre lo scarto tra potenzialità, aspirazioni iniziali e la messa in atto? Come ridurre i tanti casi di ridimensionamento dei progetti di vita a causa dell’irreversibilità di scelte, tante volte fatte senza avere la conoscenza e la consapevolezza necessaria? E chi interviene attualmente nei momenti di scelta? Quali carenze vediamo in questa fase di supporto? Come fare di più?

 

giovedì 8 settembre

Arrivo in giornata
ore 19:30 – Cena di benvenuto
ore 21:30 – “Le politiche giovanili nei territori”. Dialogo tra amministratori e dirigenti di enti locali in collegamento con Marco Rossi Doria

 

venerdì 9 settembre

ore 9:00 – PLENARIA
Introduzione
Saluti istituzionali
Mirko Bisesti – Assessore alle Politiche Giovanili della Provincia autonoma di Trento (confermato in presenza)
Marco De Giorgi – Capodipartimento Ministero Politiche Giovanili e Servizio Civile (confermato in presenza)

Relazioni
I diversi profili dei giovani di oggi | Rita Bichi – professore ordinario Università Cattolica del Sacro Cuore e componente comitato scientifico Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo
Conciliare valori e contesti, crescere nella professionalità, inserirsi nella vita della comunità: tre facce della transizione verso l’età adulta | Tiziano Salvaterra – direttore responsabile Rivista Giovani e comunità locali 

Dibattito

ore 13 – pranzo

ore 14:30 – SESSIONI TEMATICHE PARALLELE

Mandato: Molti giovani effettuano delle scelte di vita senza essere pienamente informati, consapevoli, accompagnati: chi interviene attualmente nei momenti di scelta? Quali carenze vediamo in questa fase di supporto? Che cosa sa e cosa dovrebbe sapere la persona che si pone a supporto?  Quali competenze sono necessarie? Come fare di più?

SESSIONE I:  Conciliare valori e contesti.
La dimensione delle scelte legate al progetto di vita tra maturazione dei propri valori e desideri e la gestione dei contesti famigliari di provenienza e di “arrivo”. Come supportare i giovani nel gestire le dinamiche personali come gli affetti, la ricerca dell’autonomia, gli investimenti formativi e nel perseguire un equilibrio tra la varie dimensioni.
Relazione introduttiva: Ignazio Punzi,  autore, formatore, psicologo e psicoterapeuta familiare.
Facilitatore: 

SESSIONE II:  Crescere nella professionalità.
Il percorso di orientamento dalla formazione alla professione. Come favorire la costruzione di scelte consapevoli e coerenti fondate sulla conoscenza rispetto a ciò che c’è (alle opportunità date dai contesti), sulla comprensione della fisionomia professionale più adatta a sé, sull’affinamento mirato e progressivo delle proprie competenze.
Relazione introduttiva: Pier Giovanni Bresciani, autore, docente a contratto di Psicologia del lavoro all’Università di Urbino, pres. Studio Méta & associati e SIPLO (Società italiana di psicologia del lavoro e dell’organizzazione)
Facilitatore: Cristiano Chiusso, docente a contratto in Comunicazione e in Pedagogia, formatore professionista certificato AIF, ricercatore.

SESSIONE III: Inserirsi e partecipare alla vita della comunità
A partire dalle scelte biografiche, come i giovani possono dare forma e senso a un proprio legame/impegno con la comunità locale. Come aiutarli a comprendere il tipo di relazione che desiderano avere con i contesti in cui vivono, come aiutarli a riconoscerne l’utilità anzitutto per sé, come portarli a vivere queste esperienze?
Relazione introduttiva: Ilaria Pitti, prof. associato all’Università di Bologna, esperta di youth studies
Facilitatore: Alessandro Pirani, consulente organizzativo, facilitatore, esperto di pianificazione delle politiche pubbliche

 

ore 18:00 – Aperitivo dolomitico
ore 20:30 – Cena
Spazio libero

 

sabato 10 settembre

ore 9:15 – PLENARIA
Sintesi delle sessioni tematiche
Dibattito
Considerazioni e spunti per nuove politiche giovanili | Luciano Monti – Osservatorio Politiche Giovanili
Conclusioni e saluti.

ore 13 – pranzo finale

CHI HA CONFERMATO E SARÀ PRESENTE:

 

Assessorati di regioni, province e città.
REGIONE PUGLIA – Antonella Bisceglia e Marco Costantino – dirigente Sezione Politiche Giovanili e responsabile delle misure sull’attivazione giovanile
REGIONE TOSCANA – Bernard Dika – consigliere delegato alle politiche giovanili
REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA – Elisa Marzinotto – dirigente ufficio politiche giovanili
PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO – Mirko Bisesti – assessore alle politiche giovanili
COMUNE DI ROMA – Lorenzo Marinone – consigliere delegato alle politiche giovanili
COMUNE DI MONTOPOLI – Valerio Martinelli – assessore alle attività produttive
COMUNE DI VILLE DI FIEMME – Federica Scarian – assessore alle politiche giovanili

Centri di ricerca
ALMALAUREA – ricercatore Davide Cristofori
RAPPORTO GIOVANI ISTITUTO TONIOLO – prof.ssa Rita Bichi
OSSERVATORIO POLITICHE GIOVANILI FONDAZIONE VISENTINI – con-direttore prof. Luciano Monti
OSSERVATORIO GIOVANI OCPG – Università di Salerno – direttore prof. Stefania Leone
FONDAZIONE FRANCO DEMARCHI – presid. Federico Samaden

Reti nazionali
ASVIS – Alleanza per lo sviluppo sostenibile – componente segretariato Rosa de Pasquale
CNCA – Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza – presid. naz. Riccardo De Facci
STARTNET YOUTH – Network transizione scuola-lavoro – Davide Patruno 

Giovani imprenditori
GIOVANI COLDIRETTI – presid. naz. Veronica Barbati e segretario generale Stefano Leporati
GIOVANI CONFARTIGIANATO – presid. nazionale Davide Peli 
GIOVANI CONFCOOPERATIVE – presid. nazionale Dennis Maseri
GIOVANI LEGACOOP – presid. naz. Riccardo Verrocchi
GIOVANI FEDERMANAGER – presid. naz. Antonio Ieraci
GIOVANI ACLI – presid. naz. Simone Romagnoli
MOVIMENTO GIOVANI UCID – presid. naz. Benedetto delle Site e vicepresid. naz. e presid. regionale Trentino Alto Adige Simone Pedretti

Sindacati
CISL – resp. naz. politiche giovanili Nicoletta Merlo

Organizzazioni giovanili
ECONOMY OF FRANCESCO – Alessandra Fasol
ORIZZONTI POLITICI – Gabriele Romeo 
TORTUGA THINK TANK – Francesco Biasioni
VISIONARY – Michela Cutellè
ASSOCIAZIONE ITALIANA GIOVANI PER L’UNESCO (AIGU) – Giulio Lo Giudice e Giulia Tomasi
SOUTH WORKING – LAVORARE DAL SUD – Mario Mirabile
MOVIMENTO GIOVANI PER SAVE THE CHILDREN – Marcella Spagnuolo e Dalila D’Oppido 

Terzo settore

CANTIEREGIOVANI NAPOLI – direttore Pasqualino Costanzo
IL CALABRONE SCS BRESCIA – vicepresid. Massimo Ruggeri
INVENTARE INSIEME ONLUS PALERMO – presidente Francesco Digiovanni
LE RAIS SCS TRENTO – vicepresid. Matteo Dallabona
ORSO TORINO SCS – resp. area cittadinanza Stefano Bonvicini e Roberta Bertellino resp. area orientamento
SPAZIO GIOVANI MONZA – youth worker Amanda Milan

 

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

 

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali
compila il modulo,
altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali
compila il modulo,
altrimenti clicca QUI

 

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali
compila il modulo,
altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali
compila il modulo,
altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!