Un incontro tra le generazioni di oggi per le generazioni che verranno

09.09 – 10.09
Valli Giudicarie TN

CONVIVIUM 2022 (V EDIZIONE)

conciliare valori e contesti, crescere nella professionalità, inserirsi nella comunità: tre facce della transizione verso l’età adulta.

Politiche, strumenti, esperienze.

 

 

da giovedì 8 sera a sabato 10 settembre 2022

Vigo Rendena (Trento) – Casa Terre Comuni

SEMINARIO SU INVITO

 

Con il patrocinio del Consiglio Nazionale dei Giovani, Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo, Osservatorio Politiche Giovanili della Fondazione Visentini, Osservatorio Giovani Unisa, Fondazione Demarchi, Istituto Universitario Salesiano VE.

 

Concept: Costruito sui valori dell’intergenerazionalità, dell’eterogeneità, dell’amicizia e della condivisione, CONVIVIUM mira a far incontrare persone che, per ruolo o per vocazione, sono fortemente impegnate nel dare valore e sostegno all’esperienza dell’essere giovani, intesa come fase di vita cruciale per chi la sta vivendo e altresì per chi vede nei giovani e nella relazione con essi una profonda ragione di senso e d’azione. Un’occasione per riflettere sullo scenario culturale e socio-economico odierno e sulle prospettive future, sulla condizione giovanile e sulle politiche rivolte alle nuove generazioni, su come l’impegno personale, professionale, delle organizzazioni e delle reti può favorire il benessere e lo sviluppo sostenibile delle comunità nelle quali viviamo.

 

Tema 2022: all’inizio della transizione verso l’età adulta chi è giovane si trova nella necessità di fare delle scelte che condizioneranno il suo futuro. Anche il percorso attraverso cui darà forma alle proprie scelte sarà determinante.
Se per scegliere bene c’è bisogno di leggere le caratteristiche del mondo presente, i limiti e le opportunità, e porli in relazione con le proprie peculiarità e aspirazioni, individuando un percorso praticabile, il ruolo di stimolo e supporto svolto dai contesti di vita (dai microcontesti parentali o amicali ai contesti pubblici) è molto importante.

Purtroppo, molti giovani – in particolare quanti provengono da contesti educativamente deboli – effettuano delle scelte di vita senza essere pienamente informati, consapevoli e accompagnati e fanno molta fatica a individuare la strada migliore per valorizzare i propri talenti. La questione è quindi: come creare pari opportunità nella fase della scelta, nella fase di definizione del progetto di vita? Come è possibile dare un contributo per ridurre lo scarto tra potenzialità, aspirazioni iniziali e la messa in atto? Come ridurre i tanti casi di ridimensionamento dei progetti di vita a causa dell’irreversibilità di scelte, tante volte fatte senza avere la conoscenza e la consapevolezza necessaria? E chi interviene attualmente nei momenti di scelta? Quali carenze vediamo in questa fase di supporto? Come fare di più?

giovedì 8 settembre

Arrivo in giornata
ore 19:30 – Cena
ore 21:15 – Conoscenza reciproca

 

venerdì 9 settembre

ore 9:00 – PLENARIA
Introduzione
Saluti istituzionali
Prima relazione: I diversi profili dei giovani di oggi | Alessandro Rosina (da confermare)
Seconda relazione: Conciliare valori e contesti, crescere nella professionalità, inserirsi nella vita della comunità: tre facce della transizione verso l’età adulta. Una proposta di lavoro | A cura della rivista.
Dibattito

ore 13 – pranzo

ore 14:30 – SESSIONI TEMATICHE PARALLELE

Mandato: Molti giovani effettuano delle scelte di vita senza essere pienamente informati, consapevoli, accompagnati: chi interviene attualmente nei momenti di scelta? Quali carenze vediamo in questa fase di supporto? Che cosa sa e cosa dovrebbe sapere la persona che si pone a supporto?  Quali competenze sono necessarie? Come fare di più?

SESSIONE I:  Conciliare valori e contesti.
La dimensione delle scelte legate al progetto di vita tra maturazione dei propri valori e desideri e la gestione dei contesti famigliari di provenienza e di “arrivo”. Come supportare i giovani nel gestire le dinamiche personali come gli affetti, la ricerca dell’autonomia, gli investimenti formativi e nel perseguire un equilibrio tra la varie dimensioni.

SESSIONE II:  Crescere nella professionalità.
Il percorso di orientamento dalla formazione alla professione. Come favorire la costruzione di scelte consapevoli e coerenti fondate sulla conoscenza rispetto a ciò che c’è (alle opportunità date dai contesti), sulla comprensione della fisionomia professionale più adatta a sé, sull’affinamento mirato e progressivo delle proprie competenze. 

SESSIONE III: Inserirsi e partecipare alla vita della comunità
A partire dalle scelte biografiche, come i giovani possono dare forma e senso a un proprio legame/impegno con la comunità locale. Come aiutarli a comprendere il tipo di relazione che desiderano avere con i contesti in cui vivono, come aiutarli a riconoscerne l’utilità anzitutto per sé, come portarli a vivere queste esperienze? 

 

ore 18:00 – Aperitivo dolomitico
ore 20:30 – Cena
Spazio libero

 

sabato 10 settembre

ore 9:15 – PLENARIA
Sintesi delle sessioni tematiche
Considerazioni e spunti per nuove politiche giovanili | Luciano Monti
Dibattito
Conclusioni e saluti.

ore 13 – pranzo finale

ALCUNI TRA I SOGGETTI INVITATI:

 

Assessorati di regioni, province e città.

centri di ricerca come ALMALAUREA, RAPPORTO GIOVANI ISTITUTO TONIOLO, OSSERVATORIO POLITICHE GIOVANILI FONDAZIONE VISENTINI, OSSERVATORIO GIOVANI OCPG – Università di Salerno, FONDAZIONE DEMARCHI

reti nazionali come  ASVIS – Alleanza per lo sviluppo sostenibile , CNCA – Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza, FORUM DISEGUAGLIANZE E DIVERSITA’  , RETE ITER Istituto IARD , ASSOCIANIMAZIONE, LO STATO DEI LUOGHI

associazioni di categoria come GIOVANI IMPRENDITORI DI COLDIRETTI E CONFAGRICOLTURA, CONFARTIGIANATO E CNA, CONFCOMMERCIO,  CONFCOOPERATIVE  E LEGACOOP, CONFINDUSTRIA, GIOVANI ACLI

sindacati come CISL, CGIL 

organizzazioni giovanili come ASSOCIAZIONE ITALIANA GIOVANI PER L’UNESCO (AIGU) , ECONOMY OF FRANCESCO, OFFICINE ITALIA, ORIZZONTE ITALIA, ORIZZONTI POLITICI , OFFICINA GIOVANI AREE INTERNE, SOUTH WORKING – LAVORARE DAL SUD, TORTUGA, VISIONARY DAYS

 Altri soggetti del terzo settore.

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

 

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali

compila il modulo,

altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali
compila il modulo,
altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali
compila il modulo,
altrimenti clicca QUI

 

You have Successfully Subscribed!

Se desideri essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali
compila il modulo,
altrimenti clicca QUI

You have Successfully Subscribed!