POLITICHE giovanili

Nella società attuale, globalizzata e plurale, un giovane ha bisogno di sviluppare una rete di relazioni significative, al di là del contesto famigliare, con il mondo adulto.

Uscito dalle scuole superiori dopo vent’anni anni di vita sostanzialmente protetta in famiglia e nella scuola un giovane entra in un “campo aperto” e inizia un periodo di circa 10-15 anni nel quale è impegnato nella costruzione di un proprio progetto di vita (lavoro, affetti, casa, passioni /hobbies) tale da renderlo una persona autonoma, capace di sopperire da sé ai propri bisogni e libera di seguire le proprie attitudini. E, non da ultimo, inserita all’interno di una comunità che lo riconosce e nella quale porta il proprio contributo.

LEGGI TUTTO

 

Cliccando Download accetto di essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali.

You have Successfully Subscribed!

Cliccando Download accetto di essere inserito nella newsletter di Giovani e comunità locali.

You have Successfully Subscribed!